Manifesto di una Strega Zitella

1) Una SZ è consapevole in ogni momento di essere uno spirito incarnato in un’esperienza materiale e si comporta di conseguenza.

2) Una SZ è costantemente consapevole che la Creazione in cui vive è il frutto di tutto ciò che si forma nei mondi superiori. 

3) Una SZ utilizza ogni aspetto della Creazione (ogni relazione, ogni accadimento) come Materia da trasmutare per ricongiungersi al Sé.

4) Una SZ è consapevole in ogni momento che la separatività dal resto della Creazione è solo un’illusione, e che a un livello superiore tutto è Uno.

5) Una SZ riconosce l’altro come formato della propria stessa materia, e quindi non è capace di nuocere ad alcuno o farebbe male a Sé.

6) Una SZ usa la Magia (oggi chiamata neuropsicologia) per intervenire sulla sua realtà.

7) Una SZ conosce le chiavi per aprire la porta che conduce Al Di Là: Presenza, Amore, Consapevolezza.

8) Una SZ lavora costantemente per smussare il proprio carattere, disidentificarsi con i suoi corpi inferiori e connettersi con il Sé.

9) Una SZ non rifiuta la realtà fisica del mondo, con tutte le responsabilità che ciò comporta.

10) Una SZ sa di essere lontana dalla perfetta padronanza di sé, ma si impegna in ogni istante per poterla, un giorno, raggiungere. 

 

Strega è/era la donna indipendente, saggia e che studiava per conto suo, fuori da una comunità. La strega è cattiva, e ricordiamo che “cattivo” deriva dal latino captivus = prigioniero. È quindi prigioniera di un sistema da cui riesce a liberarsi, pagando comunque lo scotto del marchio che nei secoli le è stato appioppato.

La Zitella non ha un uomo, fa l’amore con Eros che vede riflesso in ogni uomo, e lo considera un tabù, cioè un atto sacro da non confondere con la ginnastica da letto.  

Questo sito / blog è uno spazio che voglio usare per trasmettere ciò che ho scoperto camminando sul Sentiero: nasciamo senza libretto delle istruzioni, e poter condividere i piccoli “tips & tricks” per vivere meglio è ciò che penso possa aiutare la mia autorealizzazione.

 

Chi sono, cosa faccio, la mia mission

Disclaimer: chi sono, cosa faccio, la mia mission

Categorie:

Connetterti con la tua parte più autentica è uno degli scopi della tua vita. Il cammino è lungo, ma ogni momento è buono per iniziare. Se ti serve una mano, scrivimi.

Share This