Perché STA ACCADENDO a Trieste?

Ci si chiede: perché Trieste?

Trieste è una porta, il confine.
Qui si toccano due mondi, due civiltà. Qui finisce l’Occidente e inizia il blocco balcanico, l’est, l’Altro. Qui si incontrano due correnti, si mescolano, qui la temperatura del crogiuolo è alta. L’ultima città a diventare italiana, dopo essere stata sotto l’Austria, sotto la Jugoslavia, a comando dei tedeschi, degli Alleati, una città senza pace.

Non è un caso se siamo a pochissimi chilometri dall’Altare Mitreo ipogeo più grande d’Europa, affacciato sul fiume Timavo, importante luogo di culto, citato anche nell’Eneide, che con il suo inabissarsi e risorgere simboleggia perfettamente il ciclo della vita.

E insomma, qui siamo, a Trieste. Dove il 18 settembre 1938 Mussolini promulgò le famigerate leggi razziali.
Da qui si espanse una lunga onda nera, che si propagò in maniera circolare, come le onde di uno stagno.
E ora, il 15 ottobre 2021, è nata un’altra onda, densa e carica di nuovi stimoli verso una Vita libera, una nuova onda che lentamente ma inesorabilmente invaderà la realtà.

Nel frattempo, 84 anni sono passati, e non è un numero a caso: è la durata dell’orbita di Urano. Secondo l’astrologia “Nel corso di questi 84 anni ognuno viaggia verso la scoperta e l’attuazione del proprio potenziale creativo”, ovvero inizia un ciclo, e lo conclude per fare posto al nuovo. Un interessantissimo approfondimento su questo movimento astrologico si trova qui.

Trieste è la fucina del nuovo, di ciò che verrà.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Perché siamo tutti depressi? Il parere di James Hillman

C'era una volta Madre Natura, che ci coccolava nei lunghi pomeriggi nei campi, nei boschi, nei giardini. C'erano le comunità, con cui si condividevano gioie e dolori. Oggi l'urbanizzazione selvaggia ci ha separati dalle nostre radici, i nuclei familiari sono sempre...

Canalizzazione 02 – 29.09.20

Quindi hai capito, se ti chiedi è mente, se ti ascolti e ci ascolti è cuore.Per questo ti abbiamo detto di fermarti.Leggerezza, gioco, non c'è dovere, non c'è a cosa mi serve.C'è ascolto e farsi grondaia e essere a servizio.Non distinguere tra passato e futuro ma sii...

Cabala: quale Albero della Vita ti aiuta a crescere?

Prima di addentrarci nella spiegazione di come si può usare la Cabala per la propria crescita personale, mi preme sciogliere un dubbio che si presenta immediatamente appena si cerca il temine " l'Albero della Vita" su Google. Si nota subito che si possono trovare due...

Quale Tradizione spirituale scegliere?

E così ti si è improvvisamente risvegliato dentro un desiderio di spiritualità, e non sai da dove iniziare. Quale Tradizione è la migliore? Il Cristianesimo lo conosci e non ti va giù l'operato della Chiesa, il Buddismo è famoso ma non ti raccapezzi tra le mille...

Antonino ed Emanuele

Emanuele Mocarelli ed Antonino Maiorana sono due insegnanti eccezionali, frequentare i loro corsi è uno spartiacque nella propria vita.  Insieme a loro si possono frequentare due corsi: Cabala e Tarocchi e Pulizia dell'Aura e Integrazione dell'Ombra, introduzione...

In sintesi, cos’è la Cabala?

Quando diciamo che andiamo a fare "yoga", intendiamo un certo tipo di ginnastica con particolari posizioni, dette asana . In realtà andiamo a praticare l'Hatha Yoga, che è uno degli aspetti dello dello Yoga, disciplina orientale che comprende anche Bhakti Yoga,...

Alla ricerca della Verità perduta: oltre il Velo

La verità, che cos'è? Chi ha ragione? È meglio seguire la religione o l'occultismo? Meglio cristianesimo o buddismo? Cosa scegliere tra cabala e alchimia, o forse psicanalisi? Partiamo da lontano: esiste UNA VERITÀ, che all'uomo non è dato di scoprire, non all'uomo...

La vita è un puzzle: trova l’immagine di te stesso

Si dice che nasciamo con una missione, e penso si pensa alla professione: cosa sono nato o nata per fare? C'è un fraintendimento di fondo: non tutti siamo destinati a diventare celebri (anche se per 15 minuti, diceva Warhol, la fama non si nega a nessuno), ma tutti...

Dopo il risveglio: che fare?

E così ti sei risvegliato e adesso anche tu vuoi diventare un operatore olistico. Aiutare tutti, salvare il mondo e diventare tra i più citati sui social, con migliaia di visualizzazioni nei tuoi video e i tuoi libri in testa alle classifiche. Beh, questo destino...

Piano astrale ed emozioni: essere felici condiziona la realtà

Al corpo o piano astrale (sono sinonimi) corrisponde il livello emozionale (nella Cabala si chiama sfera di Iesod). Questo significa che il mondo astrale è regolato dalle emozioni, e che quando ci emozioniamo il nostro corpo astrale vibra. Queste vibrazioni...
Share This