È ora di svelare l’esistenza del Sé Superiore

Il Sé è in me. Ovvero, la realtà del piano fisico è solo la manifestazione dei piani superiori. Il divino si estrinseca precipitando attraverso una serie di veli che lo nascondono alla nostra percezione. Tuttavia, resta dentro di noi, in quella cosiddetta scintilla divina che ci anima, che è occultata da una serie di veli e che va disvelata (come dice HPB, Helena Blavatsky nel suo saggio monumentale Iside Svelata). 
Proviamo a dimostrarlo logicamente. Siamo fatti di molecole, composte di atomi, con un nucleo centrale, che si è scoperto essere composto da quark. La fisica ancora non è riuscita a testimoniare cosa c’è oltre i quark, ma ipotizza l’esistenza di stringhe, ovvero dei filamenti di energia. Se i quark ancora sono distinguibili, sono entità separate, le stringhe nuotano invece in un mare di energia. Energia che si condensa risalendo il percorso, fino a tornare ad essere materia.

Materia -> molecole – > atomi -> quark -> stringhe (energia)

e viceversa.

Quindi, ad un livello profondo, siamo fatti di energia condensata, ma lo Spirito universale resta in noi. Possiamo pensare ad un palloncino, pieno d’aria, la quale è separata dalla gomma dall’aria circostante, ma resta la stessa aria. È circoscritta, è descrivibile, ha una funzione, cioè quella di tenere tesa la gomma del palloncino affinché esso sia gonfio e quindi utilizzabile per decorare una festa di compleanno o per giocarci.

Questo ha delle implicazioni anche etiche. I confini che ci separano sono illusori, siamo preminentemente composti di vuoto, se condensassimo la materia di 8 miliardi di esseri umani, tutti gli atomi, senza il vuoto, lo spazio utilizzato sarebbe tanto quanto quello di una zolletta di zucchero.
Se scendiamo però nel nostro percorso, le stringhe sono ovunque. Si differenziano poi in “me e te”, ma “io e te” siamo fatti delle stesse stringhe, siamo la stessa energia. Siamo tanti palloncini riempiti della stessa aria. Se i palloncini venissero bucati (no dai, diciamo sgonfiati), torneremmo a fonderci insieme. Siamo tutti Uno.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Perché siamo tutti depressi? Il parere di James Hillman

C'era una volta Madre Natura, che ci coccolava nei lunghi pomeriggi nei campi, nei boschi, nei giardini. C'erano le comunità, con cui si condividevano gioie e dolori. Oggi l'urbanizzazione selvaggia ci ha separati dalle nostre radici, i nuclei familiari sono sempre...

Il livore post covid: tutti contro tutti, cosa sta succedendo? Una risposta esoterica.

Negli ultimi anni i conflitti interpersonali si sono esacerbati, ma questi ultimi mesi hanno visto aumentare la profondità della spaccatura tra "noi" e "loro": da una parte i complottisti o negazionisti e dall'altra i servi del regime, queste sono a grandi linee le...

Canalizzazione 02 – 29.09.20

Quindi hai capito, se ti chiedi è mente, se ti ascolti e ci ascolti è cuore.Per questo ti abbiamo detto di fermarti.Leggerezza, gioco, non c'è dovere, non c'è a cosa mi serve.C'è ascolto e farsi grondaia e essere a servizio.Non distinguere tra passato e futuro ma sii...

Alla ricerca della Verità perduta: oltre il Velo

La verità, che cos'è? Chi ha ragione? È meglio seguire la religione o l'occultismo? Meglio cristianesimo o buddismo? Cosa scegliere tra cabala e alchimia, o forse psicanalisi? Partiamo da lontano: esiste UNA VERITÀ, che all'uomo non è dato di scoprire, non all'uomo...

Cristo non c’entra nulla con la religione: è il nostro Maestro nel cuore

Ti è mai capitato di provare un forte anelito verso la trascendenza ma di trovarti in conflitto con la religione, tanto da preferire l'uso del termine spirituale, abrogando del tutto dal tuo vocabolario la parola religione, insistendo che deriva dal latino religare =...

Antonino ed Emanuele

Emanuele Mocarelli ed Antonino Maiorana sono due insegnanti eccezionali, frequentare i loro corsi è uno spartiacque nella propria vita.  Insieme a loro si possono frequentare due corsi: Cabala e Tarocchi e Pulizia dell'Aura e Integrazione dell'Ombra, introduzione...

Cabala: quale Albero della Vita ti aiuta a crescere?

Prima di addentrarci nella spiegazione di come si può usare la Cabala per la propria crescita personale, mi preme sciogliere un dubbio che si presenta immediatamente appena si cerca il temine " l'Albero della Vita" su Google. Si nota subito che si possono trovare due...

In sintesi, cos’è la Cabala?

Quando diciamo che andiamo a fare "yoga", intendiamo un certo tipo di ginnastica con particolari posizioni, dette asana . In realtà andiamo a praticare l'Hatha Yoga, che è uno degli aspetti dello dello Yoga, disciplina orientale che comprende anche Bhakti Yoga,...

Siamo in guerra, ma vinceremo contaminando i piani sottili con la bellezza

Il Male arriva a ondate, lo vedete da voi come ci siano periodi più calmi e altri meno. Ora siamo nel pieno di una di queste, lo vedete da voi. E il peggio deve ancora venire, se pensiamo alle configurazioni astronomiche dei prossimi mesi. Giove unito a Saturno in...

La vita è un puzzle: trova l’immagine di te stesso

Si dice che nasciamo con una missione, e penso si pensa alla professione: cosa sono nato o nata per fare? C'è un fraintendimento di fondo: non tutti siamo destinati a diventare celebri (anche se per 15 minuti, diceva Warhol, la fama non si nega a nessuno), ma tutti...
Share This