In sintesi, cos’è la Cabala?

Quando diciamo che andiamo a fare “yoga”, intendiamo un certo tipo di ginnastica con particolari posizioni, dette asana . In realtà andiamo a praticare l’Hatha Yoga, che è uno degli aspetti dello dello Yoga, disciplina orientale che comprende anche Bhakti Yoga, Kundalini Yoga… Fondamentalmente Yoga vuol dire Unione, ovvero l’anima che si fonde nel Divino, ovvero il ritorno alla casa del Padre: esiste una moltitudine di termini per cercare di descrivere uno stato di coscienza finale che le parole difficilmente riescono a rendere. La fine del cammino spirituale, la meta a cui tutti dovremmo aspirare, la meta che un giorno tutti raggiungeremo. La Cabala è lo Yoga dell’Occidente, ovvero uno strumento di conoscenza per raggiungere lo stesso obiettivo, cioè abbandonare la materia e tornare a fondersi con il creatore primigenio. Nessuna parola può essere in grado di esprimere completamente questo concetto, ma spero di essere riuscita a farlo intuire.
Per dirla con le parole di Emanuele

La Cabala è un template della crescita interiore della coscienza.

Partiamo dalla sfera della materia per risalire alla sfera del Padre, attraverso un Viaggio che ha il nome di Tikkun. Il glifo dell’Albero della Vita, su cui la Cabala si basa, e che sicuramente avete già visto, è una sistematizzazione della conoscenza, una bacheca ordinata su cui apporre dei simboli e collegarli con un filo rosso, un po’ come fanno i detective nelle serie Tv quando mettono su un tabellone degli elementi per ricostruire uno schema e, a mano a mano che procedono nell’indagine, scoprono collegamenti fino a trovare la soluzione e far partire i titoli di coda.

C’è molto altro da dire –> Continua

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La vita è un puzzle: trova l’immagine di te stesso

Si dice che nasciamo con una missione, e penso si pensa alla professione: cosa sono nato o nata per fare? C'è un fraintendimento di fondo: non tutti siamo destinati a diventare celebri (anche se per 15 minuti, diceva Warhol, la fama non si nega a nessuno), ma tutti...

Antonino ed Emanuele

Emanuele Mocarelli ed Antonino Maiorana sono due insegnanti eccezionali, frequentare i loro corsi è uno spartiacque nella propria vita.  Insieme a loro si possono frequentare due corsi: Cabala e Tarocchi e Pulizia dell'Aura e Integrazione dell'Ombra, introduzione...

Canalizzazione 02 – 29.09.20

Quindi hai capito, se ti chiedi è mente, se ti ascolti e ci ascolti è cuore.Per questo ti abbiamo detto di fermarti.Leggerezza, gioco, non c'è dovere, non c'è a cosa mi serve.C'è ascolto e farsi grondaia e essere a servizio.Non distinguere tra passato e futuro ma sii...

In sintesi, cos’è la Cabala?

Quando diciamo che andiamo a fare "yoga", intendiamo un certo tipo di ginnastica con particolari posizioni, dette asana . In realtà andiamo a praticare l'Hatha Yoga, che è uno degli aspetti dello dello Yoga, disciplina orientale che comprende anche Bhakti Yoga,...

Alla ricerca della Verità perduta: oltre il Velo

La verità, che cos'è? Chi ha ragione? È meglio seguire la religione o l'occultismo? Meglio cristianesimo o buddismo? Cosa scegliere tra cabala e alchimia, o forse psicanalisi? Partiamo da lontano: esiste UNA VERITÀ, che all'uomo non è dato di scoprire, non all'uomo...

Il livore post covid: tutti contro tutti, cosa sta succedendo? Una risposta esoterica.

Negli ultimi anni i conflitti interpersonali si sono esacerbati, ma questi ultimi mesi hanno visto aumentare la profondità della spaccatura tra "noi" e "loro": da una parte i complottisti o negazionisti e dall'altra i servi del regime, queste sono a grandi linee le...

Cabala: quale Albero della Vita ti aiuta a crescere?

Prima di addentrarci nella spiegazione di come si può usare la Cabala per la propria crescita personale, mi preme sciogliere un dubbio che si presenta immediatamente appena si cerca il temine " l'Albero della Vita" su Google. Si nota subito che si possono trovare due...

Cristo non c’entra nulla con la religione: è il nostro Maestro nel cuore

Ti è mai capitato di provare un forte anelito verso la trascendenza ma di trovarti in conflitto con la religione, tanto da preferire l'uso del termine spirituale, abrogando del tutto dal tuo vocabolario la parola religione, insistendo che deriva dal latino religare =...

Canalizzazione 01 – 17.09.20

Sì, lo so che prima o poi dovrò scrivere di come sono arrivata a canalizzare, non è un dono di natura, ma frutto di molti anni di Sentiero, studi e pratica quotidiana. È che ho tante altre cose più importanti da scrivere prima di parlare di me...! Va detto che tutti...

È ora di svelare l’esistenza del Sé Superiore

Il Sé è in me. Ovvero, la realtà del piano fisico è solo la manifestazione dei piani superiori. Il divino si estrinseca precipitando attraverso una serie di veli che lo nascondono alla nostra percezione. Tuttavia, resta dentro di noi, in quella cosiddetta scintilla...
Share This